Il consiglio del team


Consigli di lavaggio

Si consiglia di lavare delicatamente i prodotti per farli durare nel tempo e per proteggere i materiali mantenendone l'elasticità, la morbidezza e i colori.

L'ideale è riporre i capi Yoga Searcher in un sacchetto per la biancheria intima prima di metterli in lavatrice. Quindi lavarli con un ciclo delicato a 30 gradi al massimo . Non asciugateli in asciugatrice, ma fateli asciugare all'aria aperta. Infine, non stirateli . Alcune canottiere e magliette possono essere stirate: consultare l'etichetta all'interno del prodotto.

Per saperne di più sui nostri materiali e sulle loro specificità, consultate la pagina dedicata alle materie qui.

I nostri consigli per indossare i leggings senza strapparli

L'abbiamo sperimentato tutti un giorno o l'altro: appena indossati (o a volte anche mentre li si indossano), i leggings, come le calze, si possono strappare! Niente di più fastidioso... Abbiamo raccolto 3 consigli semplici ed efficaci per evitare questa problematica, riassunti in 3 fasi, appositamente per voi!


Fase 1: prima di indossare i leggings, iniziare ad arrotolare completamente una prima gamba della calzamaglia fino alla punta. Sedersi e srotolare il collant fino a sopra il ginocchio.

Fase 2: A questo punto si può tirare delicatamente la calzamaglia lungo la gamba e intorno ai fianchi fino alla vita.

Fase 3: Prendendo in mano il tessuto, regolarlo e distenderlo sulla coscia.

Ripetere tutti i passaggi per l'altra gamba. I vostri leggings sono intatti e siete pronti per una lezione di yoga!

Trovate il nostro post dedicato sul blog qui e il nostro video su Youtube qui.

Per essere sicuri di non sbagliare taglia, consultate la nostra guida alle taglie qui o chiedete consiglio direttamente al nostro team: sulla chat del sito, sulla messaggistica dei nostri social network o all'indirizzo e-mail [email protected]

I nostri consigli per la pulizia del tappetino da yoga

Ecco i nostri consigli per preparare la soluzione per la pulizia del tappetino da yoga!

Prendere un flacone spray da 150 ml. Versare nella bottiglia:

- 37,5 ml di aceto bianco

- 112,5 ml di acqua

Vale a dire 1/4 di aceto bianco e 3/4 di acqua, che potete adattare a qualsiasi capacità.

Spruzzare qualche goccia sul tappeto e strofinare con un panno asciutto. Può essere utilizzato su tutti i tappeti, ad eccezione di quelli in lattice e in gomma. Naturale, ecologico, antibatterico, senza coloranti né conservanti, potete usare questo spray per tappeti anche per igienizzare salotti o studi di yoga!

Da evitare: Detersivo e sapone di Marsiglia.

Prendetevi cura di voi stessi e del vostro tappetino! Leggete il nostro post dedicato sul blog qui.

In alto
Carrello
Chiudere
Indietro
Conto
Chiudere
Menu
Chiudere